SORRENTO ANTONINO PANE LASCIA IL MATTINO

0

Sorrento  Da oggi Antonino Pane coordinatore della penisola sorrentina e poi fra i principali redattori e vicario lascia Il Mattino .. Da Positanonews ci associamo al saluto che fa l’Onorevole Lauro e con lui Antonino e Gianni Siniscalchi, Luciano Buglione e Gaetano Milone che gli augurano “nuove sfide”

“Da domani, Antonino Pane, lascerà, dopo quattro decenni, per raggiunti limiti di età, il ponte di comando del maggiore quotidiano del Mezzogiorno, dopo una lunga e prestigiosa carriera giornalistica, percorsa ininterrottamente nello stesso quotidiano, accanto a grandi giornalisti e a illuminati direttori, come, tra gli altri, Pasquale Nonno, Sergio Zavoli, Mario Orfeo e Vidmar Cusenza. In questo momento particolare, al mio fraterno amico, al mio tenace allievo, che iniziò i primi passi dell’attività, scrivendo su un giornale locale della Penisola, che fondammo insieme, più di quaranta anni fa, desidero esprimergli il mio pubblico ringraziamento, come sorrentino, come ex amministratore pubblico, come uomo delle istituzioni e come parlamentare, per il lavoro straordinario svolto, in tanti anni, giorno dopo giorno, con grande professionalità ed equilibrio, nel rappresentare, in particolare, la vita civile, lo sviluppo economico e gli eventi più significativi di Sorrento e di tutta la Penisola Sorrentina. Grazie, caro Tonino, ed ora non immaginare di chiuderti nel rifugio di Casarlano, accanto alla tua splendida moglie Liana e ai tuoi figlioli, Luca e Livio, ma preparati a nuove sfide e comincia ad immaginare, come tu possa continuare, in altre forme, a servire la nostra amata terra, secondo gli ideali di una comunicazione sempre rispettosa della verità e delle persone, ancorata esclusivamente all’interesse generale della comunità.” Ci associamo negli auguri all’amico e collega Tonino che è stato e continuerà ad essere un puntuale riferimento per tutti i cronisti che l’hanno conosciuto e che ne hanno apprezzato le straordinarie doti umani e professionali .

Lascia una risposta