Terre d´aMare

0

Terre d’aMare, con inizio il 1° di luglio fino al 31 di agosto (sempre e solo due mesi in barba alla tanto sbandierata destagionalizzazione) prevede il collegamento marittimo tra Sapri, Palinuro, Casal Velino, Acciaroli, S. Marco di Castellabata, Agropoli, Salerno, Amalfi, Positano, Capri e Napoli (sono eliminate le fermate di Maiori o Minori che pure interessano per gli scopi della linea, con una utenza considerevole). Non è una vera e propria linea di collegamento marittimo, ma un sistema integrato con le risorse territoriali e finalizzato alla conoscenza del patrimonio culturale, naturalistico e paesaggistico delle aree interessate. E’ l’alternatva al pur apprezzato Metrò del mare, anche se quest’ultimo era un vero e proprio servizio di linea (comoda) marittima.

Il servizio è articolato in tre linee:

Salerno – Palinura : 18 gg. (SAB. E DOM.)

Salerno-s. Marco-Agropoli-Positano-Amalfi: 44gg. escusi sab. e dom.

Salerno-Capri-Napoli :62 gg. consecutivi

Salerno-Palinuro part. 08.00 arr. 10.3

Palinuro-Salerno part. 17,.00  arr. 19.20

Salerno-Amalfi via Agropoli part. 08.05 arr. 11.25

Amalfi-Salerno  part. 16.30 arr, 19.-25

Sapri Napoli via Capri  part. 07.10  arr. 11.40

Napoli-Sapri   part. 16.30  arr. 21.00

g.a.

 

Lascia una risposta