Amalfitana, incendi: ecco le barriere sul tratto tra Furore e Conca -FOTO

1

Gli incendi che si sono sviluppati negli ultimi due giorni in Costiera Amalfitana tra Furore e Conca dei Marini hanno portato l’Anas a emettere la tanto attesa ordinanza, dopo che si era provveduto a chiuderla temporaneamente. Poco fa sono intervenuti gli addetti che hanno posto delle barriere in calcestruzzo per bloccare definitivamente il traffico veicolare.

Il tratto necessita di lavori di bonifica. Ecco l’ordinanza completa:

“Anas comunica che sulla strada statale 163 “Amalfitana” viene chiuso il tratto dal km 24,000 al km
25,000, in entrambe le direzioni, sulla costiera amalfitana, tra Furore e Conca dei Marini, in provincia di Salerno. Il provvedimento si è reso necessario a causa di un incendio che si è diffuso in una scarpata. Il traffico per chi proviene da Amalfi in direzione Sorrento, e viceversa, viene deviato sulla ex strada
statale 366 “Agerolina”. Sul posto è presente il personale Anas, dei Carabinieri di Amalfi, dei Vigili Urbani di Conca dei Marini per gestire la viabilità e ripristinare la circolazione nel più breve tempo possibile, mentre i
Vigili del Fuoco di Maiori lavorano per domare il fuoco”.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in
tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it<http://www.stradeanas.it [1]> oppure su
tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in
“App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile
chiamando il nuovo numero verde gratuito 800 841 148.