Meta. Riceviamo e pubblichiamo

0

 

 

Meta 07 Luglio 2017

Dopo aver fatto presente più di una volta ai Vigili che, sul Corso Italia i segnali erano posizionati in modo sbagliato in base al loro significato, non vedendo interventi in merito, feci  delle foto e assieme ad altre foto mi recai presso il Comando dei Vigili. Non essendo presente il Comandate Sig. Rocco Borrelli le lasciai al tenente Sig.  Giuseppe Maresca , dietro ad ogni una scrissi una mia interpretazione. Non sto a commentarle tutte, non voglio annoiarvi, ma due di queste meritano un spiegazione. La prima, riguardava la scoperta nell’aiuola all’interno del Parco Dresda  i resti del cordolo dissuasori posti sul Corso Italia N° civ. 166  asportati di notte. Un’altra riguardava l’occupazione del suolo pubblico. Dopo qualche giorno, vedo e ne do atto che si era intervenuto su i segnali e che era stato messo il paletto dissuasore all’entrata della piazzetta nel rione Cassari. Questo fa capire quanto sia utile collaborare a vantaggio di tutti. Trascorsi alcuni giorni, mi vedo recapitare a casa , inserisco foto