Incendio in Costiera, dati catastrofici: 50 ettari coinvolti. Fine non è vicina

1

Continua l’emergenza incendi in Campania. La Costiera Amalfitana, come già più volte riportato, è stata colpita in modo notevole, ma i dati che stanno emergendo sono davvero catastrofici. Noi di Positanonews siamo in prima linea assieme agli eroi che si stanno occupando delle operazioni: in particolare siamo al fianco del D.O.S. (Direttore operazioni spegnimento), la figura che in un incendio boschivo dirige le operazioni di spegnimento ma principalmente dirige in sicurezza i mezzi aerei presenti.

Si parla di ben 50 ettari coinvolti dall’incendio. Parlando con gli esperti presenti, è venuto fuori che è probabilmente l’incendio per estensione più grave della storia della Divina. Un qualcosa di davvero allucinante e dei danni che porteranno gravissime conseguenze per l’ecosistema del territorio. Attualmente non sono disponibili dei canadair, visto che sono tutti impegnati intorno alle aree del Vesuvio e quindi si aspettando aiuti dalla Francia. Per quanto riguarda Positano, però, un elicottero regionale e un elicottero nazionale stanno continuando a lavorare per quanto possibile. Altra nota tragica è che l’incendio non è vicino alla fine. Come ci hanno riferito, le fiamme non saranno spente in breve tempo.