Positano, incendio a Montepertuso: case minacciate. Fiamme ad Agerola-VIDEO

0

Brucia ancora la zona di Montepertuso a Positano. L’incendio divampato lo scorso 10 luglio, lunedì, sta ancora preoccupando la popolazione circostante. Positanonews è sul posto e sta cercando di cogliere quante più informazioni possibile. Stando a quanto appreso, gli elicotteri stanno facendo rifornimento ed è almeno mezzora che non arrivano ed intanto le fiamme si stanno espandendo.

Espandendo a tal punto da essere arrivate nella zona di Nocelle, dove ora sono in azione i Vigili del Fuoco (il fuoco è arrivato quasi al ponte) ed il fuoco è persino arrivato ad Agerola. Quello che possiamo dire è che da quanto abbiamo appreso sarebbe opportuno chiudere temporaneamente il Sentiero degli Dei, vista la situazione. Probabilmente un intervento più intensivo degli elicotteri avrebbe potuto già essere decisivo, ma ci rendiamo conto che la situazione, guardando anche a quello che sta succedendo sul Vesuvio, non è facile da gestire.

L’idea che ci siamo fatti, comunque, è che probabilmente questo è un incendio doloso ma non collegato con quanto sta succedendo intorno al Vesuvio. Più di una testimonianza raccolta parla di alcuni residui trovati che fanno pensare ad un atto doloso, quasi certamente.

Come sappiamo, Montepertuso è una frazione collinare di Positano che deve il suo nome al caratteristico ed insolito monte forato che lo sovrasta dalla parte occidentale. Fino a qualche decina di anni fa era raggiungibile solo a piedi, dopo aver fatto più di mille scalini lungo il fianco della montagna. Oggi, invece, c’è una comoda strada rotabile, dalla statale Amalfitana, che permette di raggiungere il centro della frazione di Montepertuso.