MANOVRA, IDV: RITORNO TICKET E’ COLPO DI GRAZIA A SANITA’. IN PERICOLO

0

“Il ritorno dei ticket sanitari per le prestazioni di pronto soccorso e per le visite specialistiche infligge il colpo di grazia alla sanità italiana.

Il governo, infatti, si appresta a varare una manovra lacrime e sangue che, come al solito, verrà scaricata interamente sulle spalle dei cittadini con l’intento esclusivo di fare cassa. La reintroduzione dei ticket è una misura priva di senso poichè penalizza le fasce sociali più deboli, i malati cronici e gli anziani, senza risolvere il problema del disavanzo. E’ solo una goccia d’ acqua in mezzo al mare”. Lo afferma il responsabile sanità dell’Italia dei Valori, Antonio Palagiano, che aggiunge: “In questo modo, il diritto alla salute sancito dall’articolo 32 della nostra Costituzione viene messo seriamente in pericolo. In campo sanitario se c’è qualcosa da tagliare sono gli sprechi, le gestioni disinvolte, gli ospedaletti sorti solo per dispensare posti a destra e manca e che non garantiscono i codici rossi, ma a malapena quelli bianchi, per i quali sarebbe sufficiente riorganizzare la medicina territoriale ed il servizio di guardia medica”. “Per risparmiare in campo sanitario occorre coraggio e varare riforme che garantiscano al cittadino qualità e sicurezza e stabilire, una volta per tutte – conclude Palagiano – che chi sbaglia, anche in campo amministrativo e non solo in quello assistenziale, paga in prima persona”.