Ciao Luca

0

-Vico Equense- Un altro angelo è volato via, ed oggi, tutti rimangono aggrappati al ricordo di LUCA IACCARINO. Tutta la cittadinanza ha partecipato ai funerali di Luca, il giovane 26enne morto Martedí in un incidente stradale,stava ritornando a casa dopo una serata tra amici,in quella maledetta galleria. Per dare l’ultimo saluto al giovane angelo volato in cielo,la chiesa era gremita di amici e familiari, tutti insieme il borgo di San Salvatore dove Luca é cresciuto unito nel dolore della prematura scomparsa di un ragazzo definito da tutti solare e amante della vita,aveva una passione per le moto. Grandi momenti di commozione ,non hanno retto alla forte emozione molti amici del giovane Luca. Un lunghissimo applauso e un volo di palloncini bianchi ha accompagnato la bara all’uscita dalla Parrocchia di San salvatore diretta al cimitero di San Francesco.
Gli amici ricordano quel suo sorriso splendido e quella sua voglia di vivere che appartiene solo ai giovani della sua età, e quel legame indissolubile con i suoi genitori e i suoi due fratelli. Nelle ultime ore, molti sono i messaggi che amici e parenti scrivono sulle pagine Facebook,ricordando Catello Donnarumma,stessa età morto 40 giorni fa. Messaggi che toccano il cuore perché nessuno riesce ad accettare una morte così improvvisa, perché quando si ha 26 anni, la morte è un fatto lontano nel tempo, un pensiero che non si annida nella mente di chi è preso dalla propria giovinezza, dalla propria spensieratezza, dai propri sogni e dai progetti di vita che si vogliono realizzare. Ma Martedì, tutto questo è stato spazzato via dal fato, da un evento improvviso, forse perché qualcuno lassù ha voluto così.