San Vito Positano e Costa d’ Amalfi , per la prima volta due della Costiera in Eccellenza. Il problema è il campo!

0

San Vito Positano e Costa d’ Amalfi , per la prima volta due della Costiera amalfitana in Eccellenza. La prima squadra in assoluto che andò Eccellenza fu il Maiori, poi una volta fece capolino il San Vito Positano, che è la squadra più blasonata del territorio e , con il suo mezzo secolo di storia, fra le più importanti della provincia di Salerno e della Campania per la categoria,  ma in genere la Divina non è mai stata rappresentata. Ad essere ben rappresentata è stata sempre la Penisola Sorrentina, fra Sant’Agnello, Vico Equense e Massa Lubrense, invece il Sorrento, ora in decadenza, era sempre nelle categorie superiori.

Per le due squadre si parla di conferme per il Costa d’ Amalfi che dovrebbe avere sempre il mister  Alfonso Contaldo, mentre per il San Vito ancora non si hanno conferme ufficiali del mister Antonio Guarracino. Il San Vito dopo aver raggiunto il quinto posto l’anno scorso, miglior risultato di sempre di una squadra della Costiera amalfitana.  Ma quest’anno il San Vito ha viaggiato a meta classifica  e per l’anno prossimo non si sa se la società ha intenzione di investire, in ogni caso nel settore giovanile il San Vito ha vinto di tutto e di più in categoria, con risultati storici. Intanto il problema principale per entrambe le squadre è il campo di calcio, il Costa d’ Amalfi non può giocare sul campo di Maiori, si parla di Tramonti, ma anche per il De Sica di Montepertuso ci sono problemi, gli spalti inutilizzabili ed il campo sintetico che ancora deve essere apposto come chiesto da Alessandro Cecchi Paone. Al momento nessuna dichiarazione staremo a vedere

Lascia una risposta