Miracolo a Sant’Agnello oggi con l’Oasi in Città . FOTO VIDEO

1

AGGIORNAMENTI CON FOTO e VIDEO “La Bellezza Salverà il Mondo…” E’ lo slogan di Positanonews, ci occupiamo dei luoghi dove c’è la bellezza come la Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina, ed oggi La Bellezza è qui in questo miracolo a  Sant’Agnello dove al di sopra di un parcheggio,  in pieno centro urbano,  è stata realizzata una vera e propria oasi.

L’oasi dedicata a Patrizia Veniero, è stata realizzata grazie al prezioso contributo di Claudio d’Esposito presidente del Wwf Terre del Tirreno per volontà del sindaco Piergiorgio Sagristani,

“Quest’oasi è nata da un sogno  dei volontari del Wwf Terre del Tirreno che ho condiviso da subito – ha detto il sindaco Piergiorgio Sagristani  con il contributo dei tecnici e dello staff del Comune, il particolare il  giardiniere Giovanni Ferraro, grazie al finanziamento dei fondi Por della Regione Campania”.

“Questo progetto  ha permesso la trasformazione di un’area completamente cementata, in un vero e proprio parco naturale con aree tematiche, rappresentando un caso unico nel suo genere .Tra alberi, arbusti ed essenze erbacee – ha spiegato Claudio d’Esposito – nell’area sono presenti oltre 6000 piante. Si è proceduto a realizzare anche una galleria per i glicini, un tunnel sormontato da noccioli, un biolago con vasca di fitodepurazione e un’area agricola con i tipici agrumeti e gli orti arborati della Penisola. Non mancano cassette per la nidificazione degli uccelli e mangiatoie per l’inverno, le aree tematiche con bacheche e leggii in legno l’info-point e anche un orto”.

La struttura resterà aperta al pubblico dal 21 marzo al 14 dicembre e sarà gestita dai volontari ambientalisti. Per le visite guidate e l’ingresso delle scolaresche è necessaria la prenotazione presso il Wwf Terre del Tirreno, bisogna  chiamando il numero telefonico 081/8072533 oppure scrivere all’indirizzo e-mail: wwfterredeltirreno@gmail.com.

sulla pagina Facebook di Positanonews  con foto  e video SU POSITANONEWS TV 

http://https://www.youtube.com/watch?v=kbXgUXYEu7E

http://https://www.youtube.com/watch?v=uJpWP2n_oTY

Lascia una risposta