Atrani, finto sorteggio per depuratore d’acqua: truffato un anziano per 5000 euro

0

Ancora una truffa ad un anziano della Costiera Amalfitana. Questa volta è toccato ad un povero anziano di Atrani che si è visto truffare ben 5000 euro. L’uomo aveva ricevuto una telefonata da parte di un’azienda che chiedeva la partecipazione ad un sondaggio e dava la possibilità di essere estratto per vincere un kit per depurare l’acqua.

L’anziano, poi, ha ricevuto una telefonata in cui gli si diceva di essere stato sorteggiato e di aver vinto il depuratore e quindi un tecnico si sarebbe recato a casa sua per l’istallazione: peccato, però, che l’uomo, un sedicente agente aziendale, ha fatto firmare un modulo all’anziano che di fatto confermava l’acquisto per quasi 5000 euro. Ora l’uomo, che non si è accorto in tempo per recedere dal contratto d’acquisto, dovrà pagare una penale di 1500 euro.