RIFIUTI: IDV A FAZIO, NON SOTTOVALUTARE RISCHI ROGHI.

0

”Non si muore di soli batteri” e’ la replica del responsabile sanita’ dell’Italia dei Valori, Antonio Palagiano, al Ministro Fazio.”La quantita’ di diossina prodotta dalle centinaia di roghi che, quotidianamente, appiccano alcuni dissennati produrra’ i suoi effetti venefici solo tra alcuni anni, e cioe’ quando sara’ troppo tardi. Tra questi effetti – prosegue Palagiano – oltre al rischio di cancro, dobbiamo considerare i disturbi della salute della donna come l’endometriosi, problemi dello sviluppo, disturbi neurologici, problemi dell’apparato riproduttivo e altri effetti sul sistema immunitario”.

”E in piu’, in Campania – continua l’esponente dipietrista – esiste un quadrilatero che si estende tra Scampia, Secondigliano, Giugliano, Casoria e Afragola, denominato Terra dei Fuochi, in cui l’emergenza roghi e’ ordinaria amministrazione. Li’ i cittadini respirano tutte le notti fumi tossici ed il tasso di tumori aumenta di mese in mese”.

 

”Per questo, il ministro Fazio – conclude Palagiano – farebbe bene a dare l’allarme al governo di cui fa parte sui rischi sanitari complessivi e non solo su quelli a breve termine”

Lascia una risposta