V.Entella-Salernitana, probabili formazioni: dubbi in mediana, tridente Rosina-Coda-Sprocati

0

VIRTUS ENTELLA – SALERNITANA PROBABILI FORMAZIONI (ore 20:30 stadio “Comunale” di Chiavari diretta Sky e Radio Bussola 24)

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Iacobucci; Belli, Benedetti, Pellizzer, Baraye; Moscati, Troiano, Palermo; Ammari; Caputo, Catellani. A disp. Paroni, Filippini, Sini, Ba, Pecorini, Tremolada, Di Paola, Diaw, Mota Carvalho. All: Roberto Breda

 

SALERNITANA (4-3-3): Gomis; Perico, Tuia, Bernardini, Vitale; Odjer, Minala, Zito; Rosina, Coda, Sprocati. A disp. Terracciano, Bittante, Schiavi, Luiz Felipe, Della Rocca, Ronaldo, Improta, Donnarumma, Joao Silva. All: Alberto Bollini

 

 
ARBITRO: Sig. Riccardo Pinzani di Empoli (La Notte/Grossi) IV uomo: Cipriani

 

Nella tana dei Diavoli Neri. Monday night di fuoco per la Salernitana di Alberto Bollini, che andrà a far visita alla Virtus Entella di Roberto Breda, squadra che tra le mura amiche quest’anno ha perso soltanto una volta contro la capolista Spal. Di contro, la Salernitana ha finalmente ritrovato fiducia ed un pizzico di continuità dopo le due belle prove offerte con Benevento e Brescia, ragion per cui i presupposti per assistere ad una gara bella e combattuta ci sono tutti. Alberto Bollini se la gioca ancora col suo modulo, col suo marchio di fabbrica: il 4-3-3, modulo che questa Salernitana ha dimostrato di saper interpretare. In porta andrà come al solito Gomis; linea a quattro di difesa formata da Perico, Tuia, Bernardini e Vitale. Un dubbio in mediana: Ronaldo o Zito? Gli exit poll danno favorito il secondo, che se la spuntasse andrebbe a piazzarsi nel ruolo di mezzo sinistro, con Minala play ed Odjer interno destro. Al contrario, giocasse Ronaldo andrebbe il brasiliano in cabina di regia con Minala dirottato sul centro destra. Pochi dubbi, invece, per quel che riguarda il reparto avanzato: dovrebbero essere Rosina, Coda e Sprocati i calciatori cui la Salernitana s’affiderà per provare ad aprire le maglie della difesa avversaria.

 

Non cambia neanche Roberto Breda: il 4-3-1-2 in Liguria è ormai modulo collaudato e dai meccanismi ben oliati. Davanti a Iacobucci ci saranno Belli, Benedetti, Pellizzer e Baraye, con Troiano in cabina di regia e Moscati e Palermo ai suoi lati. Ad innescare la temibile coppia Caputo-Catellani, invece, ci penserà il funambolico Ammari.

Sarà possibile seguire la gara in diretta su Sky oppure in diretta radiofonica esclusiva su Radio Bussola 24: lungo prepartita a partire dalle 19:30

fonte solosalerno.it

Lascia una risposta