SORRENTO CONTINUA IL CAOS TRAFFICO COI LAVORI IN CORSO

0

Massimiliano d’Esposito SORRENTO. Continuano i disagi provocati dai cantieri. Gli automobilisti, così come centauri ed autisti di mezzi pesanti, da domani dovranno fare i conti con le nuove limitazioni al traffico imposte per consentire l’esecuzione di lavori lungo le strade. I dispositivi per la viabilità riguarderanno tanto il centro cittadino di Sorrento, quanto le periferie, con inevitabili ripercussioni sulla mobilità dell’intera costiera. Si comincia già domani mattina con uno scavo in piazza Tasso per la realizzazione di un collegamento fognario. L’ordinanza emanata dal comandante della polizia municipale, Antonio Marcia, prevede fino a venerdì prossimo il restringimento temporaneo della carreggiata per l’esecuzione dei lavori tra l’incrocio con via Correale (lato Bar del Carmine) sino alla linea di mezzeria della strada. I veicoli diretti verso Sant’Agnello non potranno svoltare verso via Correale, ma proseguire esclusivamente lungo il corso Italia. In via Correale, inoltre, è previsto il senso unico di marcia con direzione Museo Correale-piazza Tasso, con divieto di transito per autobus ed autocarri di peso massimo superiore a 3,5 tonnellate eccetto i veicoli in entrata o uscita dal parcheggio «Lauro». Una volta ultimati i lavori nella prima metà della sede stradale e ad avvenuto ripristino del manto di asfalto, scatterà il restringimento della carreggiata per la prosecuzione degli interventi a partire dalla linea di mezzeria fino al marciapiede dove sorge la fermata dei bus di linea della Sita e dell’Eav. Dal 27 al 31 marzo, inoltre, previsto un ulteriore step tra il lato di piazza Tasso dove sorge la fermata dei pullman del trasporto pubblico fino all’incrocio con viale Caruso. Il provvedimento stabilisce anche che «in considerazione dell’ulteriore ed inevitabile aggravio del traffico in uscita da Sorrento (direzione piazza Tasso-Sant’Agnello) all’incrocio di Marano sarà sospeso l’obbligo di svolta a destra per i veicoli provenienti da piazza Tasso. Inoltre, è imposto lo stop all’immissione da via degli Aranci su corso Italia». Intanto proseguono anche i lavori per la metanizzazione. Via Capo e via Crocevia saranno interessate, la prossima settimana, da due dispositivi di limitazione al traffico. Dal 21 al 25 marzo torna la chiusura notturna in via Capo (la scorsa settimana la strada è stata off-limits la mattina per non arrecare disturbo al riposo dei residenti). Il provvedimento prevede dalla mezzanotte alle 6, l’interdizione al traffico nel tratto compreso tra l’hotel Settimo Cielo ed il civico numero 12. La settimana successiva si procederà, ad ultimazione dei lavori, con la posa dell’asfalto lungo l’arteria che collega Sorrento a Massa Lubrense. L’altro provvedimento riguarda via Crocevia ed avrà efficacia dal 22 al 27 marzo, dalle ore 8 alle 18, con l’istituzione del senso unico alternato e del divieto di sosta. «Siamo consapevoli di chiedere a tutti un ulteriore sforzo per affrontare questi nuovi disagi di viabilità e di traffico – commenta il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo – Si tratta di lavori improcrastinabili, che ci permetteranno di dotare la nostra città di una rete di infrastrutture indispensabili per cittadini ed imprese». Massimiliano d’ Esposito, Il Mattino