DISARMIAMO L’IGNORANZA. IL MARIC A CASTEL DELL’OVO

0
32

A cura del MARIC (Movimento Artistico per il Recupero delle Identità Culturali), una gradevole mostra allestita all’interno di Castel dell’Ovo che secondo gli intenti del MARIC, non è finalizzata esclusivamente all’esposizione di opere d’arte, performance ed eventi, ma anche lasciare un segno tangibile per la collettività, diffondere l’Arte e la Cultura, far si che chi si avvicina a questo mondo, possa avere la libertà di pensare, osservare, comprendere e decidere se farne parte.
Il movimento artistico MARIC è stato pensato e fortemente voluto dall’artista Vincenzo Vavuso, ed abbraccia diverse forme d’arte, infatti è aperto a pittori, scultori, letterati, poeti, performer ed altre figure professionali del mondo della Cultura e dell’Arte.
Legata all’iniziativa anche un’antologia “Oltre le pietre”, composta da pagine di creatività per la nuova Accumoli, curata da Tina Cacciaglia e Franco Bruno Vitolo; è possibile averla donando un contributo destinato alla costruzione della Casa della Cultura della cittadina laziale devastata dal terremoto.
Sarà possibile visitare la mostra sino al 19 marzo prossimo.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L'immagine può contenere: una o più persone

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L'immagine può contenere: una o più persone e persone in piedi

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L'immagine può contenere: spazio al chiuso

L'immagine può contenere: spazio al chiuso

L'immagine può contenere: spazio al chiuso

L'immagine può contenere: sMS

L'immagine può contenere: una o più persone e cibo

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Lascia una risposta