Tramonti, festa di Primavera alle Cantine di Tenuta San Francesco: l’evento enologico dell’anno in Costiera FOTO VIDEO

1

Aggiorniamo questa notte con altre foto  in fondo all’articolo e video interviste nel contenuto dell’articolo o su Positanonews TV  . Grandissimo successo per Un evento che gli appassionati e gli amanti del vino e della cultura gastronomica del territorio non potevano perdere in Costiera d’Amalfi . Quello organizzato ogni primavera dalla Tenuta San Francesco a Tramonti, presso le cantine, è sicuramente l’evento enologico principe della Costiera Amalfitana. Il  20 marzo, a pranzo, è  la festa di primavera dove sono stati presentati tutti i nuovi vini in anteprima per la nuova stagione: un evento curato dal dr. Gaetano Bove (oltre che dalle famiglie D’Avino e Giordano) e che sta riscuotendo un successo enorme in tutta la Costiera allietata dalla Paranza di Tramonti, davvero straordinari con una musica travolgente e la bellissima Dora Galieno. Ovviamente il vino scorreva a fiumi, il Tramonti Rosso, il Rosato e il Bianco, E’ Iss e Per Eva a farla da padroni, ma a noi è piaciuto tantissimo in particolare anche il vino bianco base, ovviamente tutto in crescita.

Il progetto nasce nel 2004, quando nel cuore verde della Costa D’Amalfi, a Tramonti appunti, è nata l’azienda agricola “San Francesco”, azienda d’eccellenza per quanto riguarda la produzione di vini a denominazione di origine controllata. Un’azienda con una superficie di circa otto ettari e mezzo e che produce vino di grande qualità. Una cantina dotata di tutte le tecnologie più moderne per il lavoro in questione e che si avvale dell’esperienza dell’enologo Carmine Valentino di Avellino. Il tutto nato dal lavoro di tre storiche famiglie, ovvero Bove, D’Avino e Giordano.

Gran parte dei vigneti dell’azienda sono dei secolari prefillossera delle cultivar di tintore, aglianico e piedirosso per la produzione del Tramonti rosso riserva 4 Spine e del Tintore prefillossera. Negli altri ettari di terreno, invece, si coltivano biancolella, falanghina, pepella, e ginestra per la produzione di Cru Per Eva e del Tramonti bianco. Particolare attenzione si presta alle tecniche di conservazione e tutela dell’ambiente, aderendo ai piani Regionali per la riduzione dei fitofarmaci. Foto Emanuele Anastasio

o .

1 COMMENT

Lascia una risposta