Massa Lubrense festeggia i 60 anni di pro loco

0
Stampa

Massa Lubrense Quest’anno si festeggia il sessantesimo compleanno della Pro Loco di Massa, la prestigiosa Associazione che tanto ha controbuito per lo sviluppo turistico della nostra cittadina proponendo nel tempo tante manifestazioni che hanno reso celebre la nostra Massa: due per fare un esempio La festa della Madonnina del Vervece e la Sagadra del LImone che stanno vivendo una nuova giovinezza sapendosi adeguarsi al passare del tempo. Tanti gli eventi in programma e si parte il prossimo sabato 25 febbraio con una mostra fotografica alla quale siamo tutti invitati per tuffarci nela Massa che fu ed in quella che è con tante fotografie ed articoli. Auguri amici ed al riguardo alcune notizie al riguardo di quello che si è organizzato e si sta organizzando e sui progetti dell’Associazione inviatemi dalla Presidente Teresa Pappalardo che ringrazio per l’attenzione:

Sabato 25 febbraio alle ore 18 nei locali della A. T. Pro Loco Massa Lubrense si inaugurerà la mostra docu-fotografica dei 60 anni dell’Associazione. Sessanta anni che, inevitabilmente, si intrecciano con la storia di Massa Lubrense. Il desiderio di rendere fruibili i ricordi ed il vissuto di questa Associazione và di pari passo con il concept di aprire sempre più la Pro loco sia ai turisti ma anche e soprattutto ai residenti. Basti pensare che nell’assemblea tenutasi lo scorso novembre, la totalità dei soci ha approvato un nuovo Statuto, maggiormente in linea con le normative attuali ed un ribasso della quota sociale che, dal 2017, è di soli 30 euro
Ci auguriamo che in questo modo siano in tanti ad innamorarsi dell’idea di contribuire in prima persona ad un continuo sviluppo che consenta alla nostra cittadina di poter eccellere sia in termini di ricettività che di ospitalità territoriale. Un primo e positivo riscontro l’abbiamo avuto con le numerose richieste di nuovi associati. Frutto,sicuramente, dell’eccelso lavoro di Amalia Guarracino, Romina Amitrano, Veronica D’Antuono, Daniela Ruocco e Debora di Bello che, con competenza e professionalità stanno conducendo e coinvolgendo il nostro sodalizio in progetti qualitativamente sempre più ambiziosi.
Ed in questo un ringraziamento va all’Amministrazione comunale, con la quale ci interfacciamo quotidianamente. I sessanta anni dell’Associazione saranno per noi l’occasione di celebrare le persone che, donando parte del proprio tempo, hanno fatto la storia della Pro Loco.

Ma il sessantesimo non si esaurirà con la mostra fotografica. Consci del valore delle tradizioni culturali e dell’importanza di recuperare le proprie radici per meglio progettare il futuro, la Pro Loco Massa Lubrense insieme al Comune, in occasione del trentesimo anniversario della scomparsa di Francesco Saverio Mollo, grazie alla squisita disponibilità della famiglia Mollo, si occuperanno della riedizione del poema “O Paese mio” E, grazie all’estro e alla bravura dei New Wind Ensemble, O Paese mio sarà recitato e musicato in sei appuntamenti estivi che toccheranno i luoghi più belli di Massa Lubrense. Ed in questo nostro girovagare ci auguriamo di aver accolto il pensiero di Don Saverio, che, nell’ultimo canto della sua opera recitava: ” Vurria comme nu lucchero vulanno pe’ stu paese mio iermene attuorno.