Vico Equense. Centro Antiviolenza contro le donne al Centro Diurno Madonnelle

0

Vico Equense. Ogni giorno, anche attraverso i media, si registrano casi di violenza sulle donne che dimostrano come il fenomeno sia in forte aumento, ma la percentuale di donne che denunciano risulta essere ancora molto bassa. Le istituzioni a livello nazionale e comunitario riconoscono la gravità del fenomeno e incentivano tutte le iniziative che possano creare servizi di prevenzione, tutela e aiuto per le donne che subiscono violenza dentro e fuori dalle mura domestiche.

Un’azione efficace di contrasto a questo fenomeno è possibile solo attraverso la sinergia
di più soggetti sia pubblici che appartenenti al privato sociale con l’obiettivo di creare sul
territorio reti integrate di servizi a tutela delle donne. In questo senso corre in aiuto un decreto regionale nel 2014 della precedente giunta dell’ex presidente Stefano Caldoro in cui è stato approvato il riparto delle risorse a favore degli ambiti territoriali per la realizzazione dei Centri antiviolenza. Il Piano Sociale di Zona dell’Ambito Territoriale Napoli 33 ha indetto un bando, per l’individuazione di soggetti per l’affidamento del servizio Centro Antiviolenza, aggiudicato dal Consorzio “Confini”.

Il Consorzio “Confini” utilizzerà un locale presso il Centro “Madonnelle” da dedicare alle attività del Progetto “Contro ogni genere di violenza…contro la violenza di genere” nei giorni lunedì e giovedì dalle ore 15:00 alle 18:00 e il sabato dalle ore 9:00 alle 12:00.