Napoli, bandita la XXI Edizione del Premio “Emily Dickinson” a cura della dott.ssa Politi Cenere

0

Si è da poco conclusa la premiazione della XX Edizione e adesso si torna già al lavoro per la prossima. Stiamo parlando del prestigioso premio internazionale “Emily Dickinson“, presieduto e fondato dalla scrittrice, giornalista, nonché dottoressa e Professoressa Carmela Politi Cenere. Nell’ultima edizione la nostra redazione fu premiata per il lavoro svolto nell’anno appena trascorso.

Ma non ci si ferma mai e quindi si lavora già per la XXI edizione. Il premio, si suddivide in sei sezioni differenti: romanzo edito ed inedito, libro di narrativa oppure saggio edito o inedito, libro di racconti inedito o edito; libro edito di poesie, anche in dialetto; raccolta inedita (rappresentata da un massimo di dieci poesie); poesia inedita in lingua o in dialetto e la sezione speciale riservata agli studenti.

La finalità dell’attività incessante della dott.ssa Politi Cenere è quella di promuovere la conoscenza di quegli autori del passato e contemporanei, che, pur essendo noti e pur avendo ottenuto grandi successi, non hanno ancora raggiunto i cospicui consensi di pubblico e critica che, invece, meriterebbero. L’evento, ricordiamo, si svolgerà attraverso una conferenza, accompagnata da interviste eccellenti, letture di prose e di poesie, nonché scambi di opinioni.

Per quanto riguarda il regolamento dell’evento, precisiamo che i testi dovranno pervenire all’Associazione culturale, entro il mese di marzo 2017, in triplice copia. Gli interessati sono invitati a ritirare il Bando presso la segreteria del premio in Via Elio Vittorini, 10, Napoli oppure telefonare allo 081/556 98 59. Inoltre, è stato istituito un riconoscimento, nell’ambito dello stesso premio, a personalità del mondo della cultura e delle istituzioni che si sono distinte per meriti e per elevate doti umane.

Le qualità letterarie della dott.ssa Politi Cenere sono ormai riconosciute in tutta Italia: neanche un mese fa la sua ultima fatica, “L’ombra di Masaniello vaga per Piazza del Mercato” si è aggiudicato il primo premio al prestigioso concorso che si svolge ogni anno nella città di Torino “I Murazzi”. Un premio che si accoda a tutti gli altri ricevuti in carriera e che ricopre di altro lustro la storica autrice.

Lascia una risposta