Vico Equense. Secondo appuntamento con la Scuola di Preghiera per i giovani

0

Vico Equense. Giovani e preghiera, un binomio perfetto che ha preso vita durante il secondo incontro della Scuola di Preghiera a Vico Equense, nel quartiere storico del vescovado, tra la bellissima ex Cattedrale della SS. Annunziata e il già Seminario Arcivescovile ora residenza abituale dell’arcivescovo.

Tanti sono stati i ragazzi provenienti dalle parrocchie di tutta l’arcidiocesi che hanno partecipato a questo secondo appuntamento con le mani giunte. Anche in questa sera si sono aperti gli occhi e i cuori sui vari modi di pregare, dall’arte alla musica, dalla riflessione con testimonianze all’adorazione in silenzio.
Studiare un’icona e conoscere la sua storia, ascoltare la parola di esperti e farne tesoro per i momenti in cui ci troviamo di fronte ad un’opera d’arte o semplicemente quando ascoltiamo una canzone e amiamo intonarla. Rendere gloria a Dio grazie alla musica con ogni nota ed ogni strumento musicale. Questo l’incontro amato da molti giovani che si sono riscaldati con la propria voce e hanno ringraziato il Signore per le sue meraviglie. Quando si ha una responsabilità in una propria realtà ogni occasione è buona per poter pregare e lodare Dio e con una libera espressione di gesti e intonazioni le voci, si sono unite per creare un canto bellissimo di vita.
Tanti cuori e tanta vita nella bellissima chiesa vicana che pian piano accoglie tra un abbraccio e un tè caldo tantissime realtà desiderose di preghiera.
Prossimo appuntamento mercoledì 22 febbraio stesso posto stessa ora.