Napoli, Vincenzo Iaccarino alla “Nunziatella”: convegno sulla Lotta all’arresto cardiaco

0

Un impegno che sostiene da quando era assessore e che continua a sostenere ora che è sindaco di Piano di Sorrento. Stiamo parlando di Vincenzo Iaccarino e del suo grande impegno per combattere l’arresto cardiaco e le sue ormai incalcolabili iniziative in tal senso.

Il tutto probabilmente cominciò nel lontano 2012, quando lui era ancora direttore dell’assessorato alla salute del Comune di Piano di Sorrento e promosse, insieme alla GIEC, un progetto estremamente innovativo, ovvero l’istallazione di defibrillatori salvavita nella maggior parte delle farmacie della Penisola Sorrentina. Un evento eccezionale che fece seguito a due giornate di corso per l’apprendimento e la prova pratica di utilizzo del defibrillatore.

 

Progetti ambiziosi che portarono il sindaco anche sul grande schermo, in particolar modo a Rai Tre, per parlare dei defibrillatori e dei suoi progetti educativi che ha portato avanti nelle scuole nel corso degli anni. Iaccarino nel campo educativo-sanitario rimane ancora oggi un modello, e ne siamo stati testimoni, il suo impegno in questi anni di vita amministrativa si è profuso con il tentativo di un’ospedale unico a Sant’Agnello, che accorpasse Sorrento e Vico Equense ingoblando Positano e Praiano , che già orbitano in zona, nella limitrofa costiera amalfitana.

Un’iniziativa che poi diede il via ad una serie di altre iniziative di gran lustro in tutta la Penisola Sorrentina. Ad ottobre scorso, ad esempio, si tenne la cerimonia di inaugurazione di due dispositivi Dae (defibrillatore automatico pubblico) a Sorrento, il primo sito in piazza De Curtis, di fronte la stazione della Circumvesuviana e l’altro piazzato nella zona collinare di Casarlano.

Insomma, l’impegno di Iaccarino in tal senso è ormai noto. E proprio per questo il sindaco di Piano di Sorrento è stato recentemente invitato al Convegno che si terrà a Napoli, nella scuola militare della “Nunziatella“, precisamente il 20 febbraio 2017, dalle ore 14,30 alle ore 17. L’argomento, ovviamente, riguarda proprio la lotta all’arresto cardiaco: “Il ruolo del defibrillatore nel primo soccorso”.

Lascia una risposta