URBAN ART A CASTEL DELL’OVO

0
42

URBAN NEAPOLIS Un nuovo progetto di Urban Art a Napoli / A new Urban Art project in Neaples Direzione artistica / Art Direction: David Diavù Vecchiato A cura di / Curated by: Mattia Fagnoni Onlus & Associazione MURo URBAN NEAPOLIS è un ricco progetto di Urban Art, con murales, esposizioni ed eventi, che realizziamo nel cuore di Napoli, per i cittadini e per i turisti, sempre più numerosi in città. URBAN NEAPOLIS è disegnare un nuovo percorso culturale in città, è donare un nuovo strato di arte visiva che fa riemergere dal passato storie e personaggi dei quartieri, è arricchire di nuovi simboli e immagini le strade di Napoli. URBAN NEAPOLIS è un programma di mostre, eventi ed interventi urbani che artisti di tutto il mondo portano a Napoli per incoraggiare una nobile causa sociale: rafforzare le azioni della Mattia Fagnoni Onlus, associazione dedicata a supportare la ricerca sulle malattie rare degenerative. URBAN NEAPOLIS è nato assieme all’artista e curatore David Diavù Vecchiato e con il supporto del MURo Museo di Urban Art di Roma. Urban Neapolis ha inizio con due importanti mostre di noti street artist (e non solo) italiani ed internazionali e una serie di murales, realizzati nel quartiere Avvocata, nell’area di Montesanto. La Mattia Fagnoni Onlus si impegna in azioni di beneficenza ,promuovendo”l’adozione”di opera d’arte donate da artisti di tutto il mondo. Si possono adottare le creazioni con delle donazioni,visitando il sito : www.mattiafagnoni.weebly.com “Da diversi anni, Simona Marrazzo e Francesco Fagnoni portano avanti un lavoro puntuale,coraggioso e purtroppo troppo spesso solitario, attraverso la “Mattia Fagnoni Onlus”, associazione creata non a scopo di lucro che si pone un obiettivo nobile, poiché è nata a sostegno della ricerca per le malattie rare ancora incurabili. Un impegno che si sono assunti poiché loro stessi sono stati colpiti da una tragedia analoga, perdendo prematuramente il loro primogenito, alla cui memoria l’associazione è dedicata. Per questo motivo, tutte le azioni da loro messe in atto, ultima, in ordine di tempo, questa mostra che raccoglie contributi plurali di artisti che hanno donato il loro lavoro a sostegno di questa causa, merita la massima attenzione ed uno sforzo di solidarietà, per contribuire, anche in minima parte, ad aiutare coloro ai quali è rimasta solo la speranza, e poco altro.” (Eugenio Viola) CHI SIAMO: La Mattia Fagnoni Onlus www.mattiafagnoni.weebly.com è un’associazione no profit che lavora da anni nel rapporto tra arte e beneficenza, in particolare in supporto economico alle famiglie delle vittime di malattie rare. È nata dall’esigenza di sensibilizzare l’opinione pubblica su quelle che sono le difficolta’ di chi è affetto da una malattia rara, ed è dedicata alla memoria del piccolo Mattia, affetto dalla sindrome di Sandhoff, orrenda malattia che l’ha portato via all’età di 8 anni ai genitori (fondatori dell’onlus). L’associazione è sostenuta da un collettivo d’arte molto vasto, a cui hanno aderito artisti da tutto il mondo. David “Diavù” Vecchiato www.davidvecchiato.com è artista, curatore e musicista. Tra i più noti e attivi street artist italiani ed è sulla scena editoriale ed artistica dagli inizi degli anni ‘90. Ha realizzato cartoon, ha fondato e diretto fanzine underground e periodici da edicola e ha pubblicato numerosi fumetti e illustrazioni su varie testate. Numerose sono le mostre in Europa, Asia e in USA alle quali ha partecipato dal ’96 a oggi, in musei, gallerie d’arte e spazi underground. Dal 2010 è curatore del progetto di Street Art MURo Museo di Urban Art di Roma, museo a cielo aperto da lui ideato. Cura l’omonima serie di documentari tv su Sky ARTE HD. L’associazione Culturale MURo è l’organizzazione che nel 2010 ha dato vita al Museo di Urban Art di Roma http://muromuseum.blogspot.com , uno tra i più storici progetti di arte urbana della città di Roma. Una costante progettazione, una relazione empatica tra territorio e artisti e un’organizzazione logistica a livello museale sono le particolarità che differenziano il MURo da molti festival ed eventi in Italia e nel mondo. Oltre 30 le opere realizzate fino ad oggi da grandi artisti internazionali, presenti nei quartieri di Roma, in particolar modo nei quartieri Quadraro e a Torpignattara. La storia e la memoria di questi luoghi rivivono in molti dei murales realizzati. Vari cittadini dei quartieri coinvolti – consapevoli e fieri di essere i ‘custodi’ di questo importante progetto artistico – sono entrati a far parte integrante del progetto MURo, svolgendo varie mansioni, dal supporto tecnico al restauro. Alcuni tra i progetti che l’Associazione MURo segue sono: “Popstairs” (le note scalinate dipinte della città di Roma, progetto gemellato con Urban Neapolis), la serie tv omonima per Sky ARTE HD che si basa sul medesimo modello curatoriale del progetto romano realizzando murales in altre località d’Italia (finora Abruzzo, Campania, Marche, Emilia Romagna, Sardegna) e varie altre attività sul territorio italiano nell’ambito della Street Art. L‘associazione MURo cura anche visite guidate in più lingue, contribuendo di fatto all’incremento del turismo nelle aree che ospitano i murales. MOSTRA: URBAN NEAPOLIS – Art for a Cure a cura di David Diavù Vecchiato e Mattia Fagnoni Onlus da sabato 28 gennaio a domenica 5 febbraio a Castel dell’Ovo contatti: 3206952539 0810137949 pagina fb: Urban Neapolis MURALES: David Diavù Vecchiato dal 7 all 11 febbraio 2017 intervento di Urban Art in Vico San Domenico Soriano, Napoli