Vicesindaco di Capri: Shoah “Non la ricordi chi non vuole i migranti”

0
47

Il Vicesindaco convoca i comuni per l’accoglienza dei rifugianti.

“I rifugiati sono persone costrette a scappare dal loro paese perchè discriminati e perseguitati.”

continua dicendo

” Nel Giorno della Memoria ricordiamo le vittime del più grande sterminio dell’epoca contemporanea, di cui hanno colpa anche i nostri connazionali. Ora, viste le polemiche legate al caso che Capri ospiti 23 rifugiati, sarebbe il caso che chi si è opposto risparmi in queste ore le frasi strappalacrime sugli ebrei”

Queste sono le parole del giovanissimo vicesindaco Roberto Bozzaotre, che non usa nessun social network per dirle a gran voce.

Il riferimento è ad alcuni commenti legati all’esito dell’incontro che le amministrazioni di Capri e Anacapri hanno avuto, in queste ore e insieme ad altri sindaci della provincia di Napoli, con il prefetto di Napoli, , che ha invitato i Comuni ad approfondire quanto le norme contenute sia nel programma del competente ministero degli Interni (Sprar) , sia nei provvedimenti prefettizi, già assunti in passato sul tema, prevedono per l’accoglienza dei migranti.