Salernitanavacanze finite, oggi la ripresa al Volpe: (per ora) scongiurata ipotesi ritiro

0

Via panettoni e spumanti: si ricomincia. Da oggi, infatti, la Salernitana farà di nuovo sul serio e ritornerà in campo per preparare al meglio la gara contro lo Spezia. Con in sottofondo le sirene del mercato che suonano abbastanza forti. Se solo potessero, tutti gli allenatori del mondo abolirebbero il mercato di riparazione invernale. Ma tant’è.

Ripresa, dunque, che è fissata per le ore 15 di oggi al campo Volpe ed a porte rigorosamente chiuse. Mister Alberto Bollini terrà un breve discorso alla squadra e guarderà negli occhi i suoi calciatori per capire chi ha ancora la voglia e la determinazione utili a sostenere la causa. Poi, tutti in campo a sgobbare ed a sudare, anche se non sarà semplicissimo poiché la colonnina di Mercurio negli ultimi giorni fatica a risalire. Dovrebbe rivedersi Raffaele Schiavi, in procinto di andar via e messo ai margini del gruppo ormai dal match contro l’Avellino. Il condizionale, però, è d’obbligo. Per lui, certo, ma anche per Lorenzo Laverone, il cui passaggio all’Avellino non è ancora stato formalizzato. Anche l’ex Vicenza, salvo sorprese o ufficialità in giornata, scenderà in campo per allenarsi insieme alla truppa granata.

Capitolo ritiro: la società non ha ancora comunicato nulla in tal senso, comprensibilmente dovrebbe farlo in giornata. Non ci si allontanerà, però, stando a quanto filtrato nei giorni scorsi. L’ipotesi Paestum resta dunque quella maggiormente accreditata.

MERCATO:piace sempre De Francesco (Reggina). Ipotesi scambio col Latina

Giovane, ma pronto al salto di categoria. Peccato non sia under, però poco importa: la Salernitana ha puntato Alberto De Francesco, centrocampista classe ‘94 di proprietà della Reggina. Ormai non è una novità, il corteggiamento va avanti da tempo come ampiamente raccontato. È stato seguito tantissime volte, referenze positive e con l’avvento di Bollini l’interesse è diventato sempre più forte. Il trainer di Poggio Rusco lo ha svezzato, lanciato, ai tempi della Lazio Primavera. Nei giorni scorsi ci sono stati nuovi contatti col ds degli amaranto Martino, il ragazzo accetterebbe di corsa ma la Reggina non vorrebbe privarsene, anche perché per quel che riguarda le contropartite la Salernitana ha poco da offrire. Occhio, comunque, alla forte concorrenza del Crotone, che si è accorta di lui già ad inizio stagione.

 

12295525_451034998437892_7747994599912770268_nUna traccia, inoltre, porterebbe a Federico Moretti, playmaker in rottura col Latina e che lascerà i pontini in questa sessione di mercato. Angelo Fabiani ha sondato il terreno chiedendo informazioni all’agente dell’ex Catania proprio nelle scorse ore, mentre con la società neroazzurra si potrebbe impostare uno scambio con il brasiliano Ronaldo. Si vedrà, quel ch’è certo è che Moretti andrà via e la Salernitana resta vigile sulla sua posizione. Lo scoglio potrebbe essere rappresentato dall’ingaggio di circa 200mila euro netti a stagione, tuttavia la trattativa non essendo ancora stata avviata non si è neppure parlato di cifre. Semplice disponibilità. Che il calciatore ha però manifestato.

fonte solosalerno.it