Juve Stabia arriva Kelvin Matute si punta alla serie B

0

Castellammare di Stabia. Si è aggregato sabato alla Juve Stabia Kelvin Matute, primo innesto del mercato di gennaio nella squadra di Gaetano Fontana. Il centrocampista, con trascorsi importanti sia in serie B (oltre 120 presenze tra i cadetti) e in Lega Pro, ha avuto subito modo di inserirsi nel gruppo e di saggiare i ritmi incessanti del tecnico stabiese. Ore ferventi per quanto riguarda il mercato dei gialloblù che, in attesa della ripresa del campionato, sabato 21 gennaio al Menti è in arrivo il Monopoli, sembrano essere attivissimi sia per le operazioni in entrata che per quelle in uscita. Fioccano richieste per tanti dei protagonisti di questa prima parte della stagione, ma Manniello sembra intenzionato a rinforzare la squadra, più che a smantellarla, convinto di avere grosse chance di ritrovare quella serie B persa troppo presto tre anni or sono. Difesa. Sembra essere questo il reparto in cui si attendono i principali innesti del mercato di gennaio. La partenza di Amenta, in rotta con l’ambiente, ed i continui infortuni di Liviero, appena sette presenze per l’ex Lecce, rendono fondamentale l’arrivo di un pario di elementi per coprire la corsia mancina e la linea centrale con Morero spesso alle prese con noi muscolari ed il giovane Camigliano non ancora in condizione di reggere i novanta minuti. Per l’esterno sembra praticamente raggiunto l’accordo con il messinese De Vito. Classe ’91, il calciatore vuole cambiare aria, cerca una piazza ambiziosa, e Castellammare sembra quella giusta per dare maggiore lustro ad un inizio di stagione che lo ha visto tra i migliori come rendimento nel reparto. I primi giorni di questa settimana potrebbero essere decisivi. Con l’arrivo di De Vito, non è da escludere la partenza di Liviero. Su di lui ci sarebbe l’Ancona, ma molto dipenderà dalle sue condizioni fisiche e dalla volontà di giocarsi una maglia da titolare. Nel ruolo di centrale avanza da qualche giorno un’ipotesi che servirebbe alla Juve Stabia per prendere i classici due piccioni con una fava. Il Trapani avrebbe in uscita l’ex gialloblù Figliomeni, la Juve Stabia vuol disfarsi di Montalto che, però, avendo giocato in coppa prima di trasferirsi a Castellammare, può giocare solo a Trapani. L’affare potrebbe andare in porto. Centrocampo. L’arrivo di Matute ha scatenato un autentico effetto domino nel reparto dove, probabilmente, c’era da rinforzare soprattutto la panchina. Capodaglio, Izzillo e Mastalli sembrano titolari inamovibili nel 4-3-3 di Fontana. Per questi ultimi sono giunte numerose richieste dalla B, ma la dirigenza stabiese farà di tutto per non privarsene. Anche se, stando ad indiscrezioni, ci sarebbero anche offerte importanti, soprattutto per l’ex capitano della Primavera del Milan. In uscita, con l’arrivo dell’ex Casertana, a questo punto ci sarebbero Petricciuolo (destinato proprio ai rossoblù), ma soprattutto uno tra Salvi e Zibert (se non entrambi). Gaetano D’Onofrio , Il Mattino

Lascia una risposta