Da Amalfi a Sorrento un successo con pienone il Capodanno

0

Entusiasta il sindaco di Amalfi Daniele Milano “Il Capodanno è stato un successo per tutta la Costiera amalfitana”, gli fa eco il sindaco di Positano Michele De Lucia “E’ stato un capodanno eccezionale” e il sindaco di Ravello Salvatore Di Martino “Vi è una affluenza enorme, Ravello è sempre una città che attrae grande turismo e di qualità” Ma anche a Sorrento i riscontri sono positivi . La  Campania tra le regioni più gettonate per il Capodanno 2017. Molto difficile trovare una camera disponibile a Napoli, Salerno, Sorrento e le isole per la notte del 31 e anche per il primo gennaio. Sia i portali internazionali di prenotazione che le stime di previsione effettuata dall’Osservatorio turistico dell’Abbac Aigo Confesercenti confermano che è stato complicato avere un posto letto nelle città di Napoli e
Salerno e le maggiori località turistiche.
«Abbiamo effettuato un’analisi approfondita e all’ultimo momento proprio avere un dato monitorato – dichiara il presidente Agostino Ingenito – Non ci sorprende l’appetibilità della Campania e delle sue perle ma tuttavia si tratta di un trend in crescita che va oltre le feste tradizionali e che ci fa ben sperare per l’anno che sta arrivando». L’analisi effettuata tiene conto dei prezzi da un minimo ad massimo praticati da strutture ricettive extralberghiere ed alberghiere. Da circa 130 euro come prezzo minimo per una camera doppia fino ad un massimo di 500 euro a Napoli nel centro storico e alla riviera di Chiaia. Difficile approfittare del last minute anche per il Vomero, mentre sono ormai in esaurimento anche le strutture ricettive dell’area metropolitana. Da Portici, Ercolano e dall’area flegrea come per Castellammare di Stabia e Pompei. Il prezzo medio scende di poco, circa il 10% in meno in queste zone, ma è complicato riuscire a trovare una camera disponibile.

Salerno si attesta come regina di questa classifica; non è possibile approfittare del last minute, le prenotazioni sono chiuse da giorni. Per la notte di Capodanno, si va da un minimo di 150 euro ed in alcuni casi ad un massimo di 800 euro per trovare una camera doppia. Caserta è all’80% di prenotazioni, i prezzi per una camera doppia oscillano da 100 a 460 euro. Ad Avellino la media è del 75% per la notte di Capodanno, scende al 70% per il 1 gennaio, i prezzi variano da 100 a 220 euro. Benevento si attesta in queste ore all’88% di prenotazioni, con costi camera da un minimo di 80 a 195 euro.
È del 100% l’occupazione camere di Capri, difficile dare le cifre minime e massime per overbooking. Ischia è al 95% di camere occupate con prezzi da un minimo di 40 euro ad un massimo di 500 euro. A Procida la percentuale è del 79% con prezzi che variano dai 50 agli
80 euro. A Sorrento percentuali di prenotazione pari al 96% prezzi da un minimo 70 euro ad un massimo di 700 euro per una doppia. Anche in Costiera Amalfitana la percentuale è del 97% con prezzi che oscillano da un minimo di 70 euro e in alcuni alberghi fino a 1900 euro

Lascia una risposta