Giro di presentazioni per il libro di Gioconda Belli "Nel paese delle donne", Feltrinelli Editore.

0

 

Uscito il libro

 

Nel paese delle donne

 

Feltrinelli Editore –

 

di Gioconda Belli

 

 

 

Chi si cela dietro l’attentato a Viviana Sansón, ex giornalista e neo Presidentessa super sexy del Partito della Sinistra Erotica? Cosa succede a Faguas quando a governare sono quattro amiche, provocanti politici in gonnella, perché a causa delle esalazioni del vulcano Mitre gli uomini sono rimasti senza testosterone? 

 

A Faguas, un paese immaginario del Centro America, si consumano giochi di potere e corruzioni politiche, rocamboleschi abusi e fantasiose depravazioni. E quando proprio non se ne può più di tutti questi eccessi, dopo aver smascherato un noto magistrato che ha istallato una costosissima stanza refrigerata per tenerci un pinguino importato di contrabbando e organizzarci orge con gli amici politici, la giornalista Viviana Sansón e le sue tre amiche del Club del Libro fondano il Partito femminista della Sinistra Erotica, che stravince le elezioni e ribalta la vita, la società e l’economia del paese. Grazie all’aiuto del vulcano Mitre, le cui esalazioni durante l’ultima eruzione riducono gli uomini senza testosterone, il nuovo governo può varare il suo programma: i maschi a casa e le donne al lavoro!Ma ecco che a pochi mesi dalla sua nomina, durante un comizio, la quarantenne e seducente Presidentessa Viviana Sansón cade vittima di un attentato. E mentre il capo di stato giace in coma in un letto d’ospedale con una pallottola conficcata nel cranio, è il ministro della Difesa, Eva Salvatierra, a incaricarsi di risolvere il caso e di sedare le sommosse degli uomini, che manifestano per riconquistare il potere nel paese delle donne.Chi si cela dietro l’attentato alla Presidentessa? Sarà Dionisio, il bellimbusto marito di Ernestina, che la mattina vede la Madonna piangere perché le femministe stanno sovvertendo le consolidate leggi patriarcali? O si tratta di un complotto più grande e ancora tutto da svelare?

 

Gioconda Belli è nata in Nicaragua nel 1948. Giornalista, poetessa e scrittrice di fama internazionale, ha partecipato attivamente alla lotta del Fronte Sandinista contro la dittatura di Somoza. Pubblicata in Italia dalle Edizioni e/o e Rizzoli, con L’infinito nel palmo della mano ha vinto il premio Biblioteca Breve 2008

 

 

 

[Dal lancio-stampa ricevuto; segnalazione di Maurizio Vitiello.]