Riconosciuta progettualità turistica di Minori

0

Dopo l’incontro alla Sala Ibsen ad Amalfi, per discutere di Dieta Mediterranea e di come il limone e la castagna possono diventare protagonisti, a consolidamento del pensiero che la costa amalfitana può e deve diventare volano di questo importante movimento che da più parti vogliono sottrarle, è arrivata un’altra lieta novella,

La Regione Campania ha approvato il decreto del settore “sviluppo e promozione del turismo” nel quale figurano le inizioative beneficiarie di finanziamenti pubblici. QuestI sono accordati ,dopo che gli Enti richiedenti hanno approntato seri progetti, che ,sono vagliati da una apposita Commissione regionale; alla fine si provvdede alla inclusione o meno dei progetti da sovvenzionare, perchè ritenuti decisamente meritevoli.

E’ toccato alComune di Minori ricevere la somma di euro 410.000 per il progetto ” Racconti, valori e tradizioni della Dieta Mediterranea dal Cilento alla Costa di Amalfi.”La cittadina di origini romane può con tinuare a portare avanti,anche se con un  discorso un pò più articolato e specifico, quanto da tempo in trapreso, sull’enogastronomia, anche con il Premio di letteratura enogastronomica che ha assunto ormai valenza internazionale. Bisogna fare attenzione, però, a preparare per bene la cittadina, pronta ad accogliere molti più visitatori attratti, appunto, da questo più rinforzato ed ammaliante filone turistico.

L’altro centro della costa cui sono stati accordati 140.000 euro è Positano  per il ” Positano Myth Festival – Premio per l’arte della Danza”

gaspare apicella