Capaccio, ricettazione materiale archeologico, una denuncia

0

I Carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, nel pomeriggio odierno, hanno denunciato in stato di libertà M.S., 61enne di Capaccio, per ricettazione di materiale archeologico. Ne da notizia cilentonews.it, che informa anche che i militari, a seguito di una prolungata e laboriosa attività investigativa, hanno fatto irruzione presso l’abitazione del prevenuto ove, ben celate all’interno di un deposito agricolo, hanno rinvenuto due metope affrescate, appartenenti ad una tomba greca risalente al quinto secolo a.c. e raffiguranti una scena funebre. Gli oggetti, fatti visionare da esperti della zona, risultano essere autentici e dal grande valore archeologico. (Giovanni Farzati)