Sorrento Strade insicure, residenti mobilitati

0

Sorrento – Le strade di Sorrento e dintorni continuano a essere teatro di incidenti, spesso gravi. Una lunga scia di sangue che sembra interminabile. Quasi sempre dietro l’impatto tra auto, moto e pedoni vengono individuate le stesse cause: guida indisciplinata e manovre azzardate da parte di automobilisti e centauri. Solo nelle ultime ore si contano due ulteriori feriti in scontri verificatisi sulle arterie che attraversano i Comuni costieri. L’altro giorno un giovane si è schiantato con la sua moto contro un’auto lungo il corso Italia, a Meta. Il centauro ha riportato la frattura di alcune vertebre e anche di tibia e perone, oltre a diverse contusioni. Per la gravità delle lesioni il ragazzo è stato trasferito al Cardarelli di Napoli dove si spera di riuscire a ricomporre le fratture vertebrali, altrimenti è a rischio paralisi. Poche ore dopo, a Sorrento, un altro incidente ha visto vittima un motociclista. Mentre un’auto eseguiva un’inversione di marcia sul corso Italia, nella zona del rione Marano, è sopraggiunto il giovane sul proprio scooter che non è riuscito a evitare l’impatto. Per fortuna se l’è cavata solo con una frattura all’avambraccio.

Fonte: Massimiliano D’ Esposito da il Mattino

SCELTO DA MICHELE PAPPACODA