SALERNO: 22 GIUGNO, PRIMO CONSIGLIO

0

 

La data è quasi ufficiale, strettamente legata anche al completamento delle operazioni per il riconteggio delle schede, ma il prossimo 22 GIUGNO, che è un mercoledì, verrà convocato il primo consiglio comunale di Salerno, venuto fuori dalle elezioni del 15 e del 16 maggio. Un ritardo, quello nella convocazione della riunione, che non ha bloccato l’azione amministrativa del comune di Salerno, perchè il sindaco ha da tempo conferito le deleghe agli assessori che sono nel pieno esercizio delle loro funzioni. La riunione del consiglio comunale servirà invece a comprendere come verranno organizzati i singoli gruppi e soprattutto su come si pronunceranno i partiti sul programma di DE LUCA. Non c’è un voto di fiducia ma una dichiarazione del futuro comportamento per il prosieguo dell’attività del consiglio comunale. Nei Progressisti il capogruppo dovrebbe essere SORRENTINO, da stabilire invece quello di Campania Libera ma ci potrebbe essere una scelta verso TELESE, da comprendere cosa accadrà nel gruppo SALERNO PER I GIOVANI. La partita piu’ interessante, però, si giocherà all’interno del gruppo dell’opposizione dove saranno creati tre gruppi: PDL, PRINCIPE ARECHI ed ALLEANZA PER SALERNO. A rigor di logica il cosiddetto capo dell’opposizione dovrebbe essere ANNA FERRAZZANO ma il punto cruciale è capire chi sarà il nuovo capogruppo del Partito del Popolo della Libertà, anche dopo le polemiche sorte nell’ultimo periodo della vecchia consiliatura. ROBERTO CELANO è il piu’ accreditato per il ruolo, anche perchè ANTONIO CAMMAROTA è già capogruppo PDL alla Provincia.

da www.agendapolitica.it

SCELTO DA MICHELE PAPPACODA