Sant´Agnello Orlando furioso e comunicazione deficiente

0

Abbiamo ricevuto una chiamata dal sindaco di Sant’Agnello, comune della penisola sorrentina, incastonato fra Sorrento e Massa Lubrense, un posto splendido che va valorizzato, infuriato, è proprio il caso di dirlo per gli articoli e dichiarazioni di Tonino Castellano sui rifiuti e il loro manifesto e per le nostre considerazioni sul consiglio comunale. Ora se Sant’Agnello ha una comunicazione deficiente di informazioni che colpa ne abbiamo noi? Quanto alle considerazioni sul consiglio comunale CHE NOI RISPETTIAMO COME ISTITUZIONE E RISPETTIAMO TUTTI, COMPRESO ORLANDO, CHE NON IMMAGINAVAMO MAI CI MINACCIASSE DI AZIONI LEGALI, riprendiamo quanto dice un santanellese Salvatore Siviero sul consiglio della sfiducia a Salvati (quindi senza riferimento ad Orlando!!!)

“…Da santanellese, mi sento mortificato da tutto quanto avete messo in scena. Sono venuti a ridere di noi anche dagli altri Comuni! La difesa che hanno prodotto i tuoi rasenta il grottesco, almeno quanto il tentativo (rabbioso) di far cambiare idea alla maggioranza. Indisciplina, irrispettosi abbandoni dell’aula e squilli di telefonino, oltre che tra chiacchierate fuori luogo mentre un collega aveva la parola, invece macchiano tutti quanti, senza distinzione di gruppo consiliare. …”

Il sindaco Orlando dopo la telefonata e la nostra riflessione ci h a inviato un comunicato che abbiamo prontamente pubblicato. Pubblicheremo tutti i comunicati ove ci pervenissero

 

Lascia una risposta