De Magistris Sindaco: un sogno si è avverato; aria nuova, l´Idv Penisola Sorrentina in festa.

0

Lo straordinario risultato di Napoli, del Sindaco Luigi De Magistris, ottenuto con tenacia e contro qualsiasi previsione, rappresenta un forte segnale di discontinuità rispetto al passato, di alternativa reale che dimostra come nel nostro paese sia ormai in atto un cambiamento irreversibile.

La volontà di cambiamento di Napoli, con tutte le sue emergenze, e dei napoletani non più disposti a farsi prendere in giro, è una realtà di cui la maggioranza di centrodestra dovrà prenderne atto.

Tale successo, senza dubbio, è stato e sarà nel prossimo futuro un messaggio per tutto il mezzogiorno, in cui è evidente che per risorgere, si ha bisogno di un nuovo modo di fare politica e di uomini decisi, tenaci ma soprattutto onesti, come Luigi De Magistris; uomini che sappiano combattere le battaglie più dure, contro lo strapotere di una politica corrotta e incline ad allearsi al malaffare a discapito delle vere esigenze dei cittadini e della popolazione.

Una “riscossa sociale” delle persone oneste, che deve venire dalla base, come l’Italia dei Valori ha dimostrato a Napoli, dal popolo, unico giudice del proprio destino.

Per un futuro migliore, per Napoli, per la Penisola Sorrentina, per la Campania e per l’intero Sud, ben vengano e siano fortemente sostenuti uomini sani, coraggiosi, sinceri del calibro del neo sindaco di Napoli che anche se ostacolati, in tanti modi, nel nome della legalità e per un futuro più giusto, soprattutto per le nuove generazioni, si rendono portavoci delle istanze dei cittadini.

Sorrento e la Penisola Sorrentina, ne siamo certi, non saranno immuni da questo cambiamento, che ormai è in atto; in costiera il voto non potrà essere in eterno espresso solo su base clientelare e di appartenenza familiare, i contenuti di uguaglianza sociale, rispetto delle regole, tutela dell’ambiente, miglioramento della vivibilità continueranno ad essere il motore della nostra attività politica in penisola sorrentina, affinchè si realizzi lo stesso sogno di Napoli.

Ci auguriamo che anche il nostro splendido territorio, da troppo tempo punto di forza del centrodestra, respirerà la freschezza di questo vento “napoletano” di libertà, uguaglianza sociale, legalità e democrazia.

I cittadini della costiera sorrentina sono stanchi dei soliti giochi di potere, dei soliti noti, delle false promesse, come quella sulla proroga degli abbattimenti delle case abusive, di una politica clientelare, incapace ed obsoleta, che favorisce pochi, i soliti noti, le solite lobby ed i più “furbi” a discapito dei tanti cittadini, deboli di fronte a tali ingiustizie, ma onesti e perbene.

Spiagge libere, diritto alla casa, valorizzazione e salvaguardia del territorio, sicurezza dei plessi scolastici, tutela dei diritti dei lavoratori, viabilità, occupazione giovanile, recupero dei siti archeologici, migliore organizzazione dei presidi ospedalieri, trasparenza dell’amministrazione comunale; ecco le nostre sfide nelle quali continueremo con tutte le nostre forze, al fianco dei cittadini, con spirito di servizio, sperando di poter condividere con voi, almeno per un attimo, il sogno di avere un paese più libero e giusto.

 

Sorrento, 30 maggio 2011.

                  

                             Avv. Giovanni Antonetti

                  Italia dei Valori – Sezione Penisola Sorrentina