PIANO DI SORRENTO GRANDI EVENTI AL MARIANIELLO. I SOLING STRING QUARTET POI DE CRISTOFARO

0

C’è qualcosa di buono in Penisola Sorrentina.. Parafrasando (al contrario) Shakespeare, qualcosa di buono lo troviamo a Piano di Sorrento con il bar Marianiello che da quando ha (ri) aperto ha fatto diventare Piazza Cota il centro musicale e giovanile di tutta la penisola sorrentina e dintorni. Ci saranno due giorni di straordinaria musica Live a Piano di Sorrento in Penisola Sorrentina nel locale di Nello Russo. Buon vino, buon cibo, arte, musica e cultura. E’ uno dei posti dove si trova davvero di tutto. E questi ultimi concerti di maggio sono straordinari. Due Grandi Eventi con i Solis String Quartet, un gruppo che fa onore a Piano di Sorrento nelle platee nazionali e internazionali (ricordiamo Noa e Pat Metheny) e i Song For Ulan di Pietro De Cristofaro con una copertina del vignettista Luigi Collina di Positano in Costiera amalfitana. Sorprendente il programma del Marianello che oramai non solo è uno dei punti di riferimento del panorama musicale della Campania ma anche in Italia. E’ un “must” andarci per gli intenditori di buona e vera musica…

SOLIS STRING QUARTET

in concerto In world experience Live 2011
venerdì 27 maggio 2011/start_22:00
 
 Il Solis si forma nel 1991, dall’incontro di quattro giovani talenti assoluti
diplomatisi al Conservatorio di San Pietro a Maiella di Napoli.
Compositori e
arrangiatori, Luigi De Maio – Violino, Gerardo Morrone – Viola, Vincenzo Di
Donna – Violino, Antonio Di Francia – Cello, unendosi hanno dato vita ad una
delle più significative esperienze artistiche mai prodotte dalla città di
Napoli.
In quasi venti anni di attività, i Solis hanno sviluppato una
personalissima cifra artistica in grado di spaziare dal pop al jazz, dalla world
music fino alla migliore musica contemporanea.
Questa caratteristica li ha
presto messi in relazione artistica con talenti ed artisti dall’altissimo
profilo internazionale…..

Vincenzo Di Donna – Luigi De Maio –Gerardo Morrone – Antonio Di Francia  
 
SONGS FOR ULAN in concerto
The globe has spun and we’re all gone
sabato 28 maggio 2011/start_22:00

Si intitola “The globe has spun and we’re all gone” il nuovo album dei Songs for Ulan, band sorrentina capitanata da Pietro De Cristofaro e che coinvolge diversi artisti della scena musicale italiana, come Cesare Basile, che in questo caso veste anche i panni del produttore discografico al lavoro sul terzo album in studio della band. Oltre a Basile, alla realizzazione del disco hanno partecipato anche il produttore e cantautore newyorkese Dave Muldoon, il cantante Lorenzo Corti e la poetessa Tiziana Cera Rosco. “The globe has spun and we’re all gone” contiene dieci brani registrati da Peppe De Angelis (già al lavoro con Greg Dulli, The Gutter Twins, Mark Lanegan) al Monopattino recording studios di Sorrento e a Milano, presso la saletta Luchino, da Luca Recchia e Cesare Basile, missati da Guido Andreani e Peppe De Angelis e masterizzati da Alessandro Di Guglielmo all’Elettroformati di Milano. Tra le dieci canzoni, suonate dalla band composta da Fulvio Di Nocera al basso, Enzo Mirone alle chitarre, Floro Pappalardo alla batteria, è presente anche la cover di “If it be your will”, di Leonard Cohen.

INFO & NEWS

http://www.marianiellojazzcaffe.com
http://www.facebook.com/Marianiellojazzcaffe
http://www.facebook.com/MarianielloLiveMusic
http://www.myspace.com/marianiellojazzcaffe

http://www.satiriasi.com
http://www.yuppidunoprofit.it
http://www.francescodecarlo.it

http://www.solis.it
http://www.myspace.com/solisstringquartet
http://www.myspace.com/triodisalerno

http://www.myspace.com/songsforulan

Lascia una risposta