Vertenza trasporti, la Fit Cisl Salerno lancia l’allarme

0

SALERNO – La Fit Cisl Salerno, dopo la riunione tenutasi lunedì scorso nella sede provinciale di Confindustria, ritorna a parlare della delicata vertenza dei trasporti. Entro il 31 maggio altri lavoratori saranno licenziati dalle autolinee private e si prospetta quindi una stagione estiva nerissima per utenti e addetti ai lavori. E per questo motivo non ci sta la Fit Cisl Salerno a far diventare i lavoratori la vittima sacrificale di una crisi, ormai, annunciata da tempo: “Le risposte scarseggiano ogni giorno”, afferma Matteo Cuomo, componente di segreteria del sindacato cislino di categoria. “Le notizie ormai le apprendiamo attraverso gli organi di informazione e ogni volta vediamo facce nuove fare a gara per darci la loro solidarietà. Ma ormai le belle parole servono a poco, visto che il 31 maggio prossimo alcune famiglie non avranno più una fonte di sostentamento e alcuni imprenditori saranno costretti a chiudere, dopo anni di sacrifici, le loro aziende”. Un Cuomo preoccupato, soprattutto dai toni che la vicenda sta assumendo: “La vertenza si infiamma ogni giorno di più. I lavoratori sono a dir poco esasperati e non mi stupirei se qualcuno potesse dare vita ad una singolare azione di protesta che sia allo stesso tempo drammatica. Abbiamo toccato il fondo da tempo e qualcuno qui ancora non l’ha capito”.

Lascia una risposta