Napoli. "Studio AvvocatoGaeta" alla Riviera di Chiaja. Successo di "Ouverture" di Luigi Pagano.

0

 

Articolo di Maurizio Vitiello – Successo della mostra di Luigi Pagano allo “Studio AvvocatoGaeta” alla Riviera di Chiaja a Napoli.

 

 

 

 

 

A Palazzo Pignatelli di Strongoli sono stati aperti i nuovi e luminosi  spazi dello “Studio AvvocatoGaeta”, che hanno accolto l’ultima interessante produzione  dell’artista Luigi Pagano.

 

Il suo percorso, sempre su tratti sperimentali, ha avuto inizio negli anni ’80 e ora vede in “Ouverture”, unosmosi tra corpo e natura, una fluidità viscerale che fa combaciare l’essere e il circostante.

 

Luigi Pagano ha segnalato: “Ho realizzato tre opere dedicate alla catastrofe di Fukushima, un dramma che è manifestazione di un corto circuito che sta investendo il flusso. Noi siamo assorbiti atomicamente dall’ambiente: se lo rispettiamo, rispetterà noi. Nei miei lavori utilizzo la terra, lavoro con il fuoco, con l’acqua, che si caricano di significati simbolici e rimandano a un altrove partendo dal sensibile”.

 

Insomma, si tratta di un viaggio di riscoperte, che mette in sintonia ritmi intimi e ritmi ciclici della natura, che cerca di cogliere rapporti universali tra piccolo e grande.

 

Lo “tsunami giapponese” gli ha procurato una ferita sensibile, che ha trasferito, con onde emozionate, su supporti, che hanno avuto la capacità di assorbire la drammaticità e la rapidità dell’evento catastrofico.

 

Un’avvertita risolutezza cromatica ha definito opere di tutto rispetto, di rilievo semantico e di eccellente profilo per la qualità dell’esecuzione.

 

L’occhio cade e ne è trattenuto, c’è forza degli elementi e il grido soffocato e trattenuto dell’umanità.

 

Luigi Pagano, ad ottobre, presenterà una personale a Roma allo Studio Legale Hogan Lovells in Piazza Venezia; inaugurerà il 2012 con una grande esposizione a Monaco di Baviera, in una sede del Ministero degli Interni.

 

Luigi Pagano s’industria a trovare altri spazi al di fuori dei circuiti canonici e ciò è da cogliere come una sana sfida.

 

Maurizio Vitiello

 

 

 

 

 

Info:
Luigi Pagano “Ouverture”, fino al 31 maggio 2011
Palazzo Pignatelli di Strangoli, Via Riviera di Chiaia, 256, Napoli 

tel. 081427918 – fax 081410228 – info@avvocatogaeta.com 

Nelle foto di Nando Calabrese, l’inaugurazione della mostra allo Studio Gaeta.

 

 

 

Lascia una risposta