Basilicata-Campania, scossa di terremoto, paura a Vietri di Potenza

0

Il terremoto compare, scompare, pare che giochi a nascondino, nel Tirreno, una ventina di giorni fa, gran paura per il mostro sommerso, il Vulcano Marsili, ora in Basilicata, sembra un gatto che giochi con il topolino; una scossa di terremoto di magnitudo 2.1 è stata registrata alle 5:29 al confine tra Basilicata e Campania.
Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’epicentro del sisma, a soli 900 metri di profondità, è stato in prossimità dei comuni potentini di Balvano, Baragiano, Bella, Muro Lucano e Vietri di Potenza, e quelli salernitani di Ricigliano e Romagnano al Monte.

(condensato ansa, incipit e titolo Farzati)