Ravello per il Premio Napoli Scurati all´auditorium Oscar Niemeyer poi scorpacciata all´hotel Graal

0

Ravello costiera amalfitana Dopo le «scorribande» letterarie e gastronomiche da Capri al Cilento, dall’Irpinia ai Campi Flegrei, arriva l’ultimo appuntamento di «Che ci faccio qui?», rassegna curata dalla Fondazione Premio Napoli tra i luoghi degli scrittori e i «sapori» di quei luoghi, sotto la guida di Antonio Fiore. Domenica 22 maggio tocca a Ravello, in costiera amalfitana. L’incontro è dedicato allo scrittore napoletano Antonio Scurati, che a Ravello ha trascorso la sua infanzia. L’incontro si svolge nell’Auditorium Oscar Niemeyer. Con l’autore partecipano Isa Danieli, Maria Pia De Vito al canto e al pianoforte Julian Oliver Mazzariello. Seguirà il trasferimento al ristorante dell’hotel Graal che proporrà in via del tutto eccezionale un menu a 25 euro. La Fondazione Premio Napoli mette a disposizione un pullman che partirà da piazza Trieste e Trento alle 8.30. Le prenotazioni per il bus ed il pranzo saranno accettate fino alle 12 di venerdì 20 maggio sia telefonicamente (081.403187) che per e-mail (adesioni@premionapoli.it).