LA ROMA PERDE CON IL CATANIA UDINESE QUASI IN CHAMPIONS -VIDEO JUVENTUS ADDIO CHAMPIONS

0

VERONA – Soltanto 90 minuti separano l’Udinese dalla realizzazione del sogno Champions, dopo la grande vittoria dei friulani sul campo del Chievo Verona. Isla e Asamoah permettono alla squadra di Guidolin di realizzare tre punti decisivi, per riconquistare il quarto posto dopo il momentaneo sorpasso della Lazio. Basterà un punto nell’ultima partita con il Milan e l’Udinese entrerà nell’Europa delle grandi. La Roma perde a Catania 2-1 e dice addio al treno Champions. Andata in vantaggio con Loria, la squadra di Montella si fa recuperare da Bergessio e Gomez, per i giallorossi l’anno prossimo sarà Europa League. A Parma i padroni di casa vincono con la Juventus in una partita che aveva poco da dire; decisivo l’ex Giovinco.

LE PARTITE

CHIEVO VERONA – UDINESE: 0-2

CATANIA – ROMA: 2-1

PARMA – JUVENTUS: 1-0
 Parma (4-4-1-1): Mirante 6,5, Zaccardo 6,5, Paletta 7, Lucarelli 6,5, Gobbi 6, Valiani 6,5 (32′ st Angelo sv), Morrone 7 (41′ st Obiora sv), Dzemaili 6,5, Modesto 6, Giovinco 7,5, Bojinov 5,5 (20′ st Candreva 5,5). (1 Pavarini, 24 Paci, 14 Galloppa, 11 Amauri). All.: Colomba 6,5. Juventus (4-4-2): Buffon 6, Motta 5,5, Barzagli 5,5, Chiellini 6, Grosso 5, Martinez 5 (21′ st Toni 5,5), Felipe Melo 5, Giandonato 5,5 (8′ st Traorè), Pepe 5 (27′ st Salihamidzic sv), Del Piero 6, Matri 5,5. (20 Storari, 19 Bonucci, 29 De Ceglie, 37 Boniperti). All.: Del Neri 5. Arbitro: Peruzzo di Schio 5,5. Reti: nel st 19′ Giovinco. Angoli: 6-5 per il Parma. Ammoniti: Dzemaili, Motta, Morrone e Salihamidzic per gioco scorretto. Recupero: 0 e 3′. Spettatori: 17.259 (di cui 10.578 abbonati) per un incasso di 258.403 euro (di cui 99.225 rateo abbonamenti). ** IL GOL – 19′ st Giovinco si libera al limite dell’area, rientra, quindi sfodera un gran destro di collo che, con Buffon immobile, finisce sotto l’incrocio opposto. 

Fonte: Leggo                scelto da Michele de lucia