POSITANO COLLETTIVA D´ARTE "MARE DI MEZZO"

0

Positano “Mare di Mezzo” fra la costiera amalfitana e la penisola sorrentina. Terra d’artisti e poeti, o almeno lo era. L’associazione “Mare e Monti” vuole riportare in luce uno spazio destinato ad attività sociali. Questa sera saranno in esposizione otto artisti per rendere vivo un “luogo” culturale riappropriato all’uso pubblico. E’ una delle tante attività che si sono realizzate in questi mesi, che hanno coinvolto tanti artisti e intellettuali non solo locali, iniziativie  che han liberato le energie e le creatività insite nella nostra cittadina della costa d’ Amalfi e che spesso rimangono inespresse in loco. 

Dopo anni di totale abbandono il centro parrocchiale Villani di Via Boscariello a Fornillo, uno dei quartieri dove ancora si respira l’atmosfera positanese che ha ammaliato intellettuali e artisti nel corso degli anni, si da a nuova vita.

Quest’ultima iniziativa, voluta dall’associazione Mare e Monti,  mette insieme diversi artisti per una collettiva “Mare di Mezzo” nell’ambito della rassegna PROSPETTIVE MEDITERRANEE espongono gli artisti: Abagnale,Bianco,Festa,Di Prinzio,De Giorgio,Lefebvre,Lupo,Pane ,Salemi ,Sorrenti,Soso. In  serata la musica dei “Murmuring” dopo le  22 permetterà di trascorrere una serata diversa.