Un Patto per la Fraternità Europea Furore-Budapest

0

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

 

Parte domani,venerdì 6 Maggio 2011, la tre giorni di scambio italo-ungherese, il cui momento più significativo è il Patto dei Sindaci(Raffaele Ferraioli per Furore e Peter Kovacs per Budapest) per la fraternità europea, con giuramento solenne presso la Casa Comunale di Furore, previsto per la mattinata di sabato.

L’impegno che i Sindaci andranno ad assumere è quello di stringere rapporti permanenti tra le due municipalità, di favorire in tutti i modi gli scambi fra le due cittadinanze, di sviluppare in una migliore comprensione reciproca il sentimento della Fraternità Europea.

Uno scambio foriero di pace e prosperità, i cui sviluppi possono essere quantomai interessanti sia sul fronte culturale che turistico.

La delegazione ungherese guidata dal Sindaco è composta dal segretario comunale, da una giornalista, dalla direttrice del Centro Culturale di Budapest e da una interprete, visiterà anche Positano, Amalfi e Ravello e parteciperà ad una serie di incontri nelle strutture ricettive con degustazione di tutta la tavolozza dei prodotti tipici locali.

Lo scambio a Budapest è previsto per l’autunno prossimo e la delegazione di Furore si annuncia piuttosto folta, composta da una larga rappresentanza di operatori turistici locali.

 

Furore 5 Maggio 2011