Piano di Sorrento Ruggiero la politica degli sms e la caccia ai voti fra candidati. oggi Zurino a villa fondi. Retroscen

0

La politica degli sms. Giovanni Ruggiero dopo i duri attacchi fatti dalla lista di Giovanni Iaccarino manda un sms ai suoi “Non rispondete alle provocazioni”. Il tutto si vedra mercoledì prossimo al primo comizio pubblico che verra fatto alla Trinita la frazione collinare di Piano di Sorrento dove si concentrerà la battaglia elettorale dopo la mancata candidatura di marilena alberino avvenuta anche essa tramite sms… Ma tra un sms e l’altro la preoccupazione maggiore all’interno della lista del sindaco uscente è la caccia ai voti. Sotto mira due pezzi da novanta come Pasquale d’Aniello e Vincenzo Iaccarino. La tecnica classica è questa.. “Datelo a me i voti tanto quelli li tengono già i voti..” In particolare viene adottato nei confronti dell’elettorato dei medici come quello di Maurizio Gargiulo e dello stesso Vincenzo Iaccarino. Quest’ultimo in particolare è il più attaccato nel suo elettorato ma mantiene un comportamento politicamente corretto . A quanto pare ci sono alcuni candidati che vanno ad aboccare l’elettorato amici e persino familiari dell’altro candidato “tanto è lo stesso siamo nella stessa lista e saliamo tutti..” Ma la guerra forte sembra esserci sulle zone alte tipo la Trinità (con il voto libero in mancaza della Alberino e di Mario Russo senza candidati in lista che non si sa a chi debba andare..) ma anche sui Colli, terra di Cappiello, dove sta imperversando pare Rosa Russo, anche vicina al lavoro visto che è comandante dei vigili di Massa Lubrense, nella ricerca di voti per farsi confermare il ruolo di assessorato, ricerca che dovrebbe vedere anche la caccia ai  dipendenti comunali, dove il marito è vicesegretario.. Insomma lo scontro (o se non si vuole usare questo termine “la dialettica”) che avviene all’interno della lista di Ruggiero è forte. Intanto questa sera sara la volta di Lorenzo Zurino che presentera la sua lista a Villa Fondi.. Ma a proposito di voti e “santini” (i biglietti elettorali) a Piano ci sono personaggi che hanno tante tasche quanti sono i candidati ed in ogni tasca un biglietto diverso..

Lascia una risposta