ARRESTATO DOPO AVER PICCHIATO LA MADRE PER DENARO

0


I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Nocera Inferiore hanno arrestato in flagranza di reato per tentata estorsione e lesioni personali V.R. (cl. 1981). L’intervento dei militari dell’Arma segue la richiesta d’intervento avanzata dalla madre, che lamentava l’ennesima patita aggressione e richiesta estorsiva di denaro da parte del figlio, che già in passato non aveva esitato minacciarla gravemente ed a percuoterla, allo scopo d’indurla a corrispondere somme contanti di volta in volta pretese. I Carabinieri giungevano presso l’abitazione ove l’indagato, dopo breve atteggiamento ingiurioso all’indirizzo dei militari operanti, veniva tratto in arresto. Arrestato, dopo formalità rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale Salerno a disposizione dell’autorità giudiziaria.

TVOGGI SALERNO

SCELTO DA MICHELE PAPPACODA