SALERNO: IMBARCAZIONE A VELA SI RIBALTA. INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA

0

Ieri pomeriggio, intorno alle 15.00, tramite il telefono per le emergenze in mare 1530, sono giunte alla sala operativa della Capitaneria di Porto di Salerno, varie segnalazioni da parte di alcuni passanti che da lungomare di Salerno notavano in acqua a circa 200 mt dal porticciolo di Pastena, un’imbarcazione capovolta con 2 persone aggrappate allo scafo. Immediatamente, dalla Sala operativa della Guardia Costiera, veniva dirottato in zona il gommone del Circolo Canottieri Irno, che stava prestando già assistenza ad una regata velica in corso di svolgimento nelle acque antistanti il porticciolo di Santa Teresa, e la Motovedetta SAR CP 854. Il rapido intervento dell’unità del circolo canottieri con a bordo l’istruttore Pietro De Luca e della Motovedetta della Guardia Costiera, hanno permesso di raddrizzare e ripristinare l’ assetto di navigazione dell’imbarcazione a vela e di trarre in salvo i due diportisti, che oltre al grande spavento non hanno riportato alcun altra conseguenza. La causa dell’inconveniente è verosimilmente da attribuirsi ad un improvviso cambio della direzione e dell’intensità del vento. Dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Salerno, si raccomanda di adottare sempre il massimo della prudenza sia nelle attività di preparazione alla navigazione che durante la stessa.

Michele Pappacoda