Massa Lubrense per i 150 anni dell´unità d´Italia Villa Murat e pranzo alla Torre con la figlia di Totò

0

 Massa Lubrense una splendida giornata in due gioielli della penisola sorrentina, la Villa di Murat di fronte Capri, dominante il Golfo di Sorrento, assolutamente da non perdere, dopo un evento realizzato in occasione del 150 anniversario dell’unità d’Italia da Angelo Ciaravolo e Gennaro Pappalardo, due giornalisti di grande valore e capacità, e la Torre di Tonino One Fire, dove si è stati a pranzo meravigliosamente con la figlia di Totò, Liliana De Curtis..

L’evento organizzato anche grazie al manager di Villa Murat, Raffaele Esposito,  ha visto la presenza del Sindaco Dott. Leone Gargiulo; Lorenzo Del Boca, giornalista e scrittore; Nicola Todisco, delegato della rela Casa Savoia per la Campania ed il senatore Raffaele Lauro, che ha concluso l’incontro-dibattito moderato dal giornalista Angelo Ciaravolo.

Tanti gli aneddoti raccontati a tavola dalla De Curtis (intanto sempre da One Fire c’erano le telecamere di Sky con conosci un posticino di Riccardo Rossi, tanto per cambiare.. bellissime le riprese con la nonna capostipite quasi centenaria ), gustati insieme ai manicaretti preparati da Maria Aprea e Tonino Mazzola assistiti in maniera straordinaria dai figli, fra questi la politica “Totò non si sarebbe mai candidato e non prendeva parte per nessuno, i fascisti volevano arrestarlo ed i comunisti gli diedero un pugno..insomma meglio star alla larga dallla politica..”