POSTE POSITANO : NON C´E´ DUE SENZA TRE ENNESIMO CAOS!!!!

0

Oggi, mi sono recata all’ufficio postale di Positano in costiera amalfitana che, spero momentaneamente, è ubicato ai mulini alla via dei porter, per non sò quali motivi. Prima di descrivere la mia “DISAVVENTURA!!!”, mi preme fare una precisazione e cioè che grazie al POSITANO NEWS ho saputo, leggendo un’altra “DISAVVENTURA” capitata ieri allo stesso ufficio postale, della nuova ubicazione, perchè diversamente niente e nessuno si era preso la briga di avvisare cittadini. Tornando a noi, verso le 12.20 mi trovo a fare la fila per pagare alcuni bollettini di una certa urgenza, quando all’improvviso il direttore dell’ufficio postale , rende noto che i pagamenti di qualsiasi tipo non vengono più accettati, ma solo prelevamenti vari. Nel sentire ciò chiedo spiegazioni in merito domando anche l’orario di chiusura dell’ufficio postale, pensando tra me e me che forse ero in ritardo!! La risposta è che l’ufficio chiude al pubblico alle 13, ( nel frattempo sono le 12.30 ) e che se voglio pagare i conti correnti mi posso rivolgere anche ad altri uffici postali!!! Alchè io tento di far capire al direttore che è tenuto, come  mio diritto di cittadino e di cliente, di accettare la mia pratica, in quanto stò negli orari di lavoro. A nulla sono valse le mie dimostranze, anzi sono stata anche chiamata INSOLENTE, solo perchè ho tentato di far valere i miei diritti!!! Non perdendomi d’animo ho telefonato sia ai carabinieri di Positano, sia il sindaco. Devo dire che si sono allertati subito. Infatti è intervenuto un vigile e finalmente i miei conti correnti sono stati PAGATI!!! Purtroppo sono stata l’unica PRIVILEGIATA, perchè altri, prima di me, nelle mie stesse condizioni sono andati via ed i successivi non hanno avuto la stessa mia FORTUNATA SORTE, perchè mandati via !!!! A dimenticavo sono stata anche minacciata di querela dallo stesso direttore e mentro lo scrivo, penso a quanta assurdità ci sia in tutto questo e a come a volte veniamo trattati per ottenere ciò che ci è dovuto, senza alcun rispetto, penso alle fascie più deboli come gli anziani. E alla fine penso:se al mio posto si fosse trovato un qualsiasi turista, che immagine avremmo dato??!! Non certamente della perla della costiera amalfitana e questo solo per colpa di pochi!!!!!

Valeria De Rosa