Vico Equense Ora più vicina la maxigalleria attesa da trent’anni

0

 

Vico Equense – La ristrutturazione del tunnel rientra nel progetto di variante alla Statale sorrentina, che prevede tra l’altro un itinerario in galleria lungo un tracciato di cinque chilometri e 136 metri, da Pozzano appunto fino a Seiano. La variante dovrebbe essere ultimata per la fine del 2011, con un ritardo di circa tre anni sulla tabella di marcia. L’opera, progettata e avviata negli anni Ottanta, è stata riavviata nel mese di gennaio 2006 dopo una sospensione di quindici anni, con un investimento complessivo di 65 milioni di euro, di cui 52 per le opere strutturali e la realizzazione dei moderni sistemi di prevenzione. Il progetto, infatti, è stato rielaborato secondo le nuove norme di sicurezza stradale, con piazzole di sosta e di emergenza ogni 600 metri e postazioni sos ogni 500 metri, impianti tecnologici all’avanguardia, antincendio, illuminazione, videosorveglianza e controllo del traffico lungo il tracciato. Seiano. Il percorso in galleria ha comportato l’assemblaggio di quattro tunnel in un unico blocco, tra Castellammare e Vico Equense. Il primo denominato Pozzano, lungo 1.100 metri, il secondo Capo d’Orlando 1.500 metri, e gli ultimi due denominati Scrajo 1 e 2 per complessivi 850 metri. A questo primo tronco si aggiungono le due strutture artificiali di Cava Bikini e Scrajo per un totale di circa 100 metri, mentre per collegare i 1.350 metri ristrutturati della galleria di Seiano sarà necessario completare uno scavo di circa 200 metri.

(Fonte a.s. da il Mattino)

M.P.