Vico Equense Costone a rischio, interviene Sagristani pronta la scogliera

0

Vico Equense – Una scogliera lunga cento e larga quindici metri, e posta a dieci metri dalla costa. Questo l’intervento della Provincia, promosso dall’assessore Piergiorgio Sagristani, che partirà nei prossimi giorni lungo il tratto il costone sottostante l’ex cattedrale del ’300, la SS Annunziata. L’obiettivo dell’intervento è quello di mitigare l’impatto dei marosi e proteggere il costone sottostante il largo del monumento simbolo della città equana e di tutta la costiera, una terrazza rocciosa alta ottanta metri sul livello del mare e da anni in evidente stato di erosione con sistematici fenomeni di crollo. Il più eclatante è avvenuto nel 2001 durante l’inverno con caduta sull’arenile di oltre mille metri cubi di roccia e distruzione del caratteristico arco naturale denominata «zampa del leone». Tre anni fa, nonostante un massiccio intervento di consolidamento del tratto centrale del costone con posizionamento di reti e palificazioni di ancoraggio, un’altra caduta di oltre cento metri di roccia ha contribuito a rendere ancora più pericolosa la frequentazione di uno dei tratti più suggestivi della costiera.

Fonte: Umberto Celentano da il Mattino

scelto da Michele Pappacoda