COPPIA DI ROMENI ARRESTATA A CAPRI PER FURTO, I DUE BLOCCATI DOPO AVER RUBATO UNA BORSA NEL NEGOZIO "LOUIS VUITTON"

0

Capri Rubano in una nota griffe e scappano, ma vengono intercettati al porto da carabinieri e polizia e bloccati. Nel tardo pomeriggio di ieri, a Capri, i carabinieri della locale stazione, congiuntamente agli agenti del locale commissariato di polizia, hanno arrestato i coniugi Octavian Constantin, 43 anni, e Irina Constantin, 35 anni, entrambi romeni, il primo incensurato, la seconda con precedenti specifici. La coppia si è resa responsabile del furto di una borsa in pelle in danno dell’esercizio commerciale “Louis Vuitton”, che ha sede in via Camerelle a Capri. La donna, entrata con il marito all’interno del negozio, dopo aver visionato gli oggetti esposti, ha distratto la commessa con un pretesto, permettendo all’uomo di impossessarsi di una borsa dal valore di oltre mille euro, che è stata occultata repentinamente sotto i vestiti indossati. successivamente. La coppia si è quindi allontanata. Nel giro di pochissimi minuti le commesse hanno dato l’allarme ai carabinieri che, sulla base della descrizione fornita, hanno iniziato le ricerche dei due fuggitivi. Poco dopo, i due sono stati intercettati a bordo della loro autovettura nella zona portuale di Marina Grande, mentre tentavano di imbarcarsi su un traghetto. I militari, unitamente agli uomini del commissariato di polizia, hanno sottoposto a perquisizione i fermati, rinvenendo all’interno del bagagliaio dell’auto la borsa precedentemente asportata, subito dopo restituita al personale dell’esercizio commerciale. Le immagini del sistema di videosorveglianza del negozio non hanno potuto che confermare quanto appurato dai carabinieri. Espletate le formalità di rito, gli arrestati sono stati trattenuti in camera di sicurezza e quindi condotti presso il tribunale di Napoli per il processo con rito direttissimo. Nella foto: l’esterno del monomarca Louis Vuitton in via Camerelle, visitato dai ladri.

fonte L’Informatore Popolare

proposto da Michele Pappacoda