Piano di Sorrento i giovani con Antonio d´Aniello in lista con Giovanni Iaccarino

0

Piano di Sorrento i giovani con Antonio d’Aniello in lista con Giovanni Iaccarino. Ieri sera la decisione presa ai tavoli del bar marianiello centro culturale e musicale della penisola sorrentina. Ecco la riflessione di D’Aniello . Rinunciare ad andare da soli con i “Giovani in Movimento” è stata una scelta difficile, a tratti sofferta, per le tante cose scritte e dette in questo mese.

Se da un lato tale scelta è stata determinata dall’impossibilità di trovare tutti e sedici nomi da candidare, dall’altro non si è trattato di una scelta obbligata, ma il frutto di una valutazione ponderata.

Vorrei, prima di esporre il mio giudizio, ringraziare i ragazzi del movimento che hanno deciso di scegliermi come uno dei loro rappresentanti nella lista “In Primo Piano” di Giovanni Iaccarino.
Ho deciso di accettare, in primo luogo perché non credo alle autocandidature, ma ad un gruppo che sceglie di essere rappresentato da una persona. In seconda battuta, ho un giudizio positivo per l’opposizione fatta da Giovanni Iaccarino, lasciato solo da tutti gli altri esponenti della minoranza, che con coerenza e coraggio ha scelto di candidarsi come alternativa  a Giovanni Ruggiero per ‘coronare’ i cinque anni di opposizione fatta in consiglio comunale.
Premiare la coerenza mi è sempre piaciuto, senza contare che le priorità del suo programma, come la salvaguardia dei giardini e la trasparenza nell’assegnazione delle strutture pubbliche, fa sì che il nostro movimento sia ampiamente tutelato e rispettato.
Con questa scelta i Giovani in Movimento non si scioglieranno nè diventeranno il mio movimento personale. Vorrei che si riuscisse sul serio (e ci metterò tutto l’impegno possibile) a impegnarsi con il gruppo in un percorso di formazione politica anche nei cinque anni successivi alle elezioni di maggio.
Detto questo, spero che i lettori di questo blog vogliano darmi il loro sostegno esprimendo una preferenza per me e per la lista “In primo piano”.